Lottare continuamente per sentirsi adeguati dopo un po’ sfianca, vorrei mollare tutto proprio adesso, mi cullo nella musica e lascio che i miei pensieri si facciano più leggeri, d’altronde la disperazione non pretende altro che di essere vissuta, non la si può ignorare in alcun modo. La mia vita è sempre stato un inutile tentativo di galleggiare nelle acque della disperazione, ma il vero problema non è il sentirsi sperduti in alto mare, a questo ci si fa l’abitudine, ma la sensazione che la terra ferma sarà sempre un miraggio, pressoché irraggiungibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: