Amor Fati: bisogna amare il proprio destino

Che cos’è la felicità ma sopratutto esiste?  Nonostante cerchi di soffocare la  sensazione di vivere tra le pareti strette della mia mente, non va via per niente. Possiamo proiettare il nostro sguardo soltanto fino ad un punto determinato dell’orizzonte. Tutto ciò che vediamo è, innanzitutto, il prodotto del discernimento della nostra mente;  pur accettando tutto questo, mi è comunque difficile ritrovare un posto, un’identità: non sono mai stato un abile e freddo tiratore. Nessuno mi coinvolga in una di quelle gare nelle quali chi corre più veloce è conseguentemente più bravo, intelligente e dotato, perché perderò sempre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: