L’uomo senza qualità

Stanotte e’ tutto fermo al ticchettio regolare di un orologio, mentre fuori la vita si riversa negli stretti corridoi urbani, un po’ qua e un po’ la’, come una scheggia impazzita, la sento muoversi dall’esterno della finestra; Io sono ancora qui, a lottare in silenzio contro il frastornante ronzio di idee e pensieri, mi si appiccicano nella mente proprio nel momento esatto in cui allo stremo delle forze vorrei potermi abbandonare al sonno; ma la domanda vera e’ cosa sono io? Certo un essere umano, questo chi oserebbe metterlo in dubbio, ma so anche che ciò non basta: il vero problema e’ che non sono stato mai niente, credo che sfuggirei a qualsiasi tipologia di catalogazione; sono semplicemente fuori da ogni canone, da ogni paradigma di identità, il che credo possa risultare per gli altri inquietante, così pur di collocarmi come l’ennesima tessera del loro mosaico personale, mi fraintendono e così allo stesso modo fraintendo persino me stesso. Non lo so e’ che non conosco me stesso, ma solo i miei limiti, le mie idee e le mie mille e inutili ossessioni.

20140705-014502-6302394.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: