Metamorfosi

E’ bastato poco, o quasi nulla perché la mia vita si sgonfiasse nuovamente come un calzino raggrinzito. Qualunque pensiero si rattrappisce, tutto diventa inesorabilmente più piccolo; in questo modo mi acquatto, mi nascondo dal mio stesso tetro spettacolo. Domani non metterò più in scena me stesso, ma solo un io ambulante e claudicante, solo per tre-quarti umano, una creatura strisciante e ambigua. Sono inquietante e basta.

IMG_0714

Annunci

2 Risposte to “Metamorfosi”

  1. Essere inquietanti, a volte, è tutt’altro che un male: il mondo ha bisogno di abbandonare il suo stato di torpore di tanto in tanto e, perché questo accada, servono persone che gli tolgano la quiete appunto…

    Mi piace

    • Si questo e’ senz’altro vero, ma solo da una prospettiva privilegiata di osservazione, anzi ancora meglio sarebbe dire di riflessione; ma credo anche che sia inutile negare quanto tutto ciò che si discosti da una visione ordinaria delle cose, o che involontariamente ne incarni il segno opposto, finisca per assumere il significato più comune di inquietante, ovvero come ciò che spaventa. Tutto ciò che appare come diverso e che dovrebbe costituire un momento di rottura da una visione appiattita delle cose, dovrebbe anche spingere verso una forma di riflessione critica, qualunque sia l’oggetto in discussione, che sia un idea o una persona in carne e ossa cambia poco, tuttavia tu sai meglio di me quanto i più abbiano ( non abbiano in alcun modo) familiarità con questo tipo di approccio critico…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: